fbpx

L’Università popolare, è la nuova iniziativa dell’associazione «Cambiamenti» che a Castellammare del Golfo ha rotto il «muro» dell’apatia contribuendo a risvegliare le coscienze.

L’idea è quella di proporre un servizio di «pubblica utilità per favorire un impiego qualificato del tempo libero mediante attività culturali, formative e ricreative a carattere sia teorico che pratico». L’iniziativa è rivolta a tutti i cittadini maggiorenni indipendentemente dal loro titolo di studio e senza alcuna distinzione di razza, religione, nazionalità, condizione sociale, diversa abilità e convenzione politica.
Tra gli obiettivi del progetto vi è anche la diffusione di informazioni generali sui temi riguardanti il diritto di famiglia, l’educazione sanitaria e le lingue e le culture straniere. In una seconda fase sono previste pure attività sportive, hobbistiche, recupero della cultura e della tradizione popolare siciliana.
Tutte le attività, che saranno fornite a titolo gratuito, si svolgeranno nell’arco di due trimestri, da novembre a gennaio e da febbraio ad aprile. Le attività nei particolari saranno presentate alla cittadinanza oggi, durante un incontro che si svolgerà alle 18 nell’aula consiliare. Nel corso dell’iniziativa verranno presentati i docenti e i programmi.
Saranno attivati nove corsi che comprendono: yoga, autodifesa krav maga, cucina. E ancora educazione alimentare, poesia, cultura siciliana, fotografia, disturbi dell’apprendimento, informatica di base e inglese di base.

Enzo Di Pasquale

Pin It on Pinterest