fbpx

Da Sabato 27 Settembre sarà attivo presso la sede dell’Associazione Cambiamenti, in corso Garibaldi 158, a Castellammare del Golfo, lo sportello del microcredito per le famiglie o per le imprese familiari.

Gli orari dello sportello sono:

Martedì dalle ore 17:00 alle 20:00

Sabato dalle 15:00 alle 18:00

Per maggiori informazioni sul microcredito seguite il seguente link

https://pti.regione.sicilia.it/portal/page/portal/PIR_PORTALE/PIR_LaStrutturaRegionale/ PIR_AssessoratoEconomia/PIR_Microcreditoperlefamigliesiciliane

MICROCREDITO PER LE FAMIGLIE E LE IMPRESE FAMILIARI SICILIANE

Le iniziative di microcredito sono finalizzate a dare sostegno economico – sociale alle famiglie e alle imprese familiari siciliane, anche al fine di contrastare il fenomeno dell’usura.
Il microcredito per le famiglie è un’iniziativa della Regione Siciliana e consiste nell’erogazione di finanziamenti a tasso agevolato, concessi dalle banche aderenti all’iniziativa e garantiti da un Fondo etico appositamente costituito. Il prestito per le famiglie in condizioni di particolare vulnerabilità economica e sociale non può superare la soglia di 7.000 euro. Tuttavia una volta restituito potrà essere successivamente rinnovato solo se sussistono i requisiti e previa valutazione della banca, fermo restando che l’ammontare dei prestiti ottenuti non può superare la somma di 25.000 euro.

DESTINATARI

I destinatari della misura in esame sono le famiglie e le imprese familiari, In particolare:

Per le famiglie: la misura è rivolta a soddisfare le esigenze connesse a condizioni di particolare e temporaneo disagio concernenti esigenze abitative, di tutela della salute o attinenti ai percorsi educativi e di istruzione o alla realizzazione di progetti di vita familiare volti a sviluppare e migliorare condizioni sociali, economiche e lavorative delle famiglie stesse.

Per le imprese familiari: la misura permetterà di beneficiare, nel rispetto dei limiti previsti dalla vigente normativa comunitaria in materia di aiuti in de minimis riferita al settore di pertinenza, di microcrediti finalizzati a superare o ridurre le condizioni di disagio economico-sociale del nucleo familiare del titolare dell’impresa richiedente, derivanti da temporanee condizioni di criticità finanziaria e/o operativa nello svolgimento della medesima attività imprenditoriale.

MODALITÀ DI EROGAZIONE

L’associazione Cambiamenti è incaricata di verificare la sussistenza dei requisiti soggettivi e la sostenibilità della richiesta. La pratica viene poi inoltrata ad un Istituto di credito convenzionato, il quale valuta il merito del credito ed una volta approvato eroga il finanziamento.

I costi del prestito

Il tasso annuo effettivo globale (TAEG) applicato ai finanziamenti non può essere superiore al tasso effettivo globale medio (TEGM) sui prestiti personali, pubblicato dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, ai sensi della Legge 7 marzo 1996 n.108, decurtato del 50%, mentre la garanzia del Fondo copre nella misura dell’80 per cento l’esposizione sottostante al finanziamento.

SIMULAZIONE DI AMMORTAMENTO PRESTITO

microcredito

Da Sabato 27 Settembre sarà attivo presso la sede dell’Associazione Cambiamenti, in corso Garibaldi 158, a Castellammare del Golfo, lo sportello del microcredito per le famiglie o per le imprese familiari.

Gli orari dello sportello sono:

Martedì dalle ore 17:00 alle 20:00

Sabato dalle 15:00 alle 18:00

Per maggiori informazioni sul microcredito seguite il seguente link

https://pti.regione.sicilia.it/portal/page/portal/PIR_PORTALE/PIR_LaStrutturaRegionale/ PIR_AssessoratoEconomia/PIR_Microcreditoperlefamigliesiciliane

MICROCREDITO PER LE FAMIGLIE E LE IMPRESE FAMILIARI SICILIANE

Le iniziative di microcredito sono finalizzate a dare sostegno economico – sociale alle famiglie e alle imprese familiari siciliane, anche al fine di contrastare il fenomeno dell’usura.
Il microcredito per le famiglie è un’iniziativa della Regione Siciliana e consiste nell’erogazione di finanziamenti a tasso agevolato, concessi dalle banche aderenti all’iniziativa e garantiti da un Fondo etico appositamente costituito. Il prestito per le famiglie in condizioni di particolare vulnerabilità economica e sociale non può superare la soglia di 7.000 euro. Tuttavia una volta restituito potrà essere successivamente rinnovato solo se sussistono i requisiti e previa valutazione della banca, fermo restando che l’ammontare dei prestiti ottenuti non può superare la somma di 25.000 euro.

DESTINATARI

I destinatari della misura in esame sono le famiglie e le imprese familiari, In particolare:

Per le famiglie: la misura è rivolta a soddisfare le esigenze connesse a condizioni di particolare e temporaneo disagio concernenti esigenze abitative, di tutela della salute o attinenti ai percorsi educativi e di istruzione o alla realizzazione di progetti di vita familiare volti a sviluppare e migliorare condizioni sociali, economiche e lavorative delle famiglie stesse.

Per le imprese familiari: la misura permetterà di beneficiare, nel rispetto dei limiti previsti dalla vigente normativa comunitaria in materia di aiuti in de minimis riferita al settore di pertinenza, di microcrediti finalizzati a superare o ridurre le condizioni di disagio economico-sociale del nucleo familiare del titolare dell’impresa richiedente, derivanti da temporanee condizioni di criticità finanziaria e/o operativa nello svolgimento della medesima attività imprenditoriale.

MODALITÀ DI EROGAZIONE

L’associazione Cambiamenti è incaricata di verificare la sussistenza dei requisiti soggettivi e la sostenibilità della richiesta. La pratica viene poi inoltrata ad un Istituto di credito convenzionato, il quale valuta il merito del credito ed una volta approvato eroga il finanziamento.

I costi del prestito

Il tasso annuo effettivo globale (TAEG) applicato ai finanziamenti non può essere superiore al tasso effettivo globale medio (TEGM) sui prestiti personali, pubblicato dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, ai sensi della Legge 7 marzo 1996 n.108, decurtato del 50%, mentre la garanzia del Fondo copre nella misura dell’80 per cento l’esposizione sottostante al finanziamento.

SIMULAZIONE DI AMMORTAMENTO PRESTITO

microcredito

Pin It on Pinterest